TSH

Il TSH e’ un glicopeptide secreto dalle cellule dell’ipofisi anteriore in relazione ai bassi livelli ematici di triiodotironina (T3) e tiroxina (T4);  agisce su diversi aspetti funzionali della tiroide: iodocaptazione, sintesi di tireoglobulina, attivazione di proteasi e liberazione di ormoni tiroidei in circolo. E’ aumentato negli adenomi ipofisari TSH secernenti e nell’ipotiroidismo congenito e acquisito. E’ diminuito nell’ ipotirodismo secondario (ipofisario) e nell’ipertiroidismo primitivo.

I livelli di TSH possono essere piu’ elevati in gravidanza, in corso di patologie tumorali estrogeno secernenti, durante terapia con estroprogestinici, carbonato di litio, potassio, nel post-climaterio con alti livelli di FSH, per assunzione di eroina o metadone.

Esami collegati: Tireoglobulina,Anticorpi anti-microsomi,Anticorpi anti-tireoglobulina,Anticorpi anti-TPO,T3,T4,fT3,fT4.

2018-03-05T15:52:20+00:00