Reazione di Wassermann

//Reazione di Wassermann

Reazione di Wassermann

La Reazione di Wassermann e’ un test diagnostico che sfrutta la reazione di fissazione del complemento per la diagnosi di infezione da Treponema pallidum. Il Treponema pallidum è un germe che infetta l’uomo penetrando nell’organismo attraverso soluzioni di continuità della cute. E’ l’agente eziologico della sifilide, patologia trasmessa per contatto sessuale o per via materno-fetale, nel qual caso si verificano nel feto gravissimi vizi di sviluppo o più frequentemente la morte.

Il test e’ poco specifico in quanto da’ falsi positivi.

Il test impiega due antigeni e permette perciò di mettere in evidenza due diversi tipi di anticorpi corrispondenti eventualmente presenti. Essendo la tecnica di esecuzione piuttosto indaginosa, il test è considerato obsoleto ed è oggigiorno sostituito dalla VDRL.

Esami collegati: VDRL, FTA-ABS.

2018-03-02T17:54:01+00:00