Saluslab S.r.l.

Preparazione analisi

Preparazione Analisi

Modalità di prelievo e fattori interferenti

Raccolta urina 24 ore

1. Continuare a bere liquidi come di solito. Non bisogna bere alcoolici durante la raccolta delle urine 24 ore.

2. Scartare le prime urine della mattina ed annotare l'ora.

3. Successivamente raccogliere tutte le urine in un unico recipiente, (nelle farmacie esistono appositi contenitori) che deve essere mantenuto in luogo fresco o in frigo per l'intero periodo di raccolta.

4. Continuare a raccogliere le urine ed agitare il contenitore ogni volta che si aggiungono nuove urine.

5. L'ultima raccolta di urine deve essere effettuata al mattino per concludere le 24 ore di raccolta.

6. Per la ricerca dei sottoindicati esami è indispensabile acidificare le urine aggiungendo alle urine delle 24/h 10 ml di HCL al 10%: acido 5 OH indolacetico, acido omovanillico, acido vanilmandelico, adrenalina-noradrenalina, dopamina, catecolamine.

Esame urine completo

Per l'esame completo delle urine portare una piccola quantità (circa mezzo bicchiere) di urina raccolta in occasione della prima minzione del mattino, salvo diversa indicazione del medico curante, in un contenitore che potrà essere ritirato presso il nostro laboratorio o acquistato in farmacia. Non possono essere usati contenitori di altra natura ( es. bottiglie di vario genere, vasetti di vetro ). Il campione va raccolto eliminando il primo getto.

Urinocoltura

L'urina deve essere raccolta in un contenitore sterile che potrà essere ritirato presso il nostro laboratorio o acquistato in farmacia. E' consigliabile effettuare l'esame sulla prima urina del mattino seguendo questo procedimento:

1. Lavare accuratamente gli organi genitali esterni.

2. Scartare il primo getto di urine che serve a pulire l'ultimo tratto delle vie urinarie

3. Raccogliere l'urina seguente direttamente nel contenitore sterile facendo attenzione a non toccarlo con le mani nelle parti interne.

4. Scartare l'ultimo getto di urina

5. Richiudere il contenitore e portarlo subito al laboratorio.

Terapie antibiotiche e chemioterapiche possono interferire sull'esito dell'esame e vanno segnalate al laboratorio.

Raccolta feci

Ricerca parassiti e loro uova

Il campione da esaminare deve essere consegnato al laboratorio al massimo entro 2-3 ore dall'emissione. Per eseguire correttamente l'esame è necessaria una quantità di feci pari a una noce. Per la ricerca degli ossiuri è necessario eseguire uno "Scotch test "; il laboratorio fornisce un vetrino su cui si farà aderire un nastro adesivo trasparente applicato sull'orifizio anale alle prime ore del mattino.

Coprocoltura

Il campione da esaminare deve pervenire al laboratorio il più presto possibile. Per eseguire correttamente l'esame è necessaria una quantità di feci pari a una noce oppure un tampone rettale.

Ricerca sangue occulto

Il campione da esaminare deve pervenire al laboratorio il più presto possibile. Per eseguire correttamente l'esame è necessaria una quantità di feci pari a una noce. Per questo tipo di indagine non richiediamo la dieta priva di carne poichè l'emoglobina testata con i reattivi da noi usati, non risente di interferenze legate all'assunzione di carne.

Raccolta espettorato

Esame colturale e ricerca B.K. (Bacillo di Koch)

L'espettorato deve essere raccolto al mattino in un contenitore sterile che potrà essere ritirato presso il nostro laboratorio o acquistato in farmacia. La raccolta del materiale deve essere effettuata seguendo questo procedimento:

1. Sciacquare accuratamente il cavo orale con alcuni gargarismi effettuati con acqua.

2. Eseguire una espettorazione profonda

3. Raccogliere l'espettorato direttamente nel contenitore

4. Richiudere il contenitore e portarlo subito al laboratorio.

In soggetti incapaci di raccogliere l'espettorato per incapacità del riflesso della tosse o per secrezione bronchiale scarsa si consiglia, nei due giorni precedenti l'esame, la somministrazione di mucolitici o espettoranti.

Raccolta liquido seminale

1. Osservare una rigorosa astinenza sessuale nei 3/5 giorni che precedono la raccolta. Un'astinenza sessuale inferiore a 3 giorni o superiore a 5 può modificare i risultati del test.

2. Osservare, nel momento della raccolta, un'accurata igiene dei genitali. In caso di esame colturale è indispensabile la massima igiene personale ed ambientale per evitare inquinamento esterno.

3. Raccogliere unicamente per masturbazione.

4. Raccogliere tutto il liquido seminale. La perdita anche di una piccola parte, iniziale o finale, modifica i risultati della prova.

5. Comunicare con cura al personale specializzato del Laboratorio eventuali farmaci in corso o terapie pregresse. In questo caso indicare da quanto tempo è stato sospeso.

6. Raccogliere direttamente presso il Laboratorio il liquido se quest'ultimo non può essere consegnato entro 45 minuti dalla raccolta.

Preparazione per effettuare il test di malassorbimento di lattosio 


Seguire scrupolosamente le seguenti istruzioni:
Nei sette giorni prima della data fissata per l'esame il paziente non deve fare alcuna terapia a base di:

  • ANTIBIOTICI
  • FERMENTI LATTICI
  • LASSATIVI
La sera precedente l'esame il paziente può cenare con:
  • Riso bollito e condito con olio
  • Carne o pesce ai ferri o bolliti

    Il giorno dell'esame il paziente deve essere a digiuno da almeno 8 ore, evitare assolutamente di fumare e di sottoporsi a sforzi fisici eccessivi





     





Copyright © 2012 Saluslab S.r.l. Tutti i diritti riservati. Realizzazione sito: Studio Insight

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.