Litio

Litio

Il Litio carbonato e’ utilizzato come agente psicoattivo nella terapia dei disordini maniaco-depressivi. Per la comparsa di effetti terapeutici occorrono in genere da 1 a 3 settimane. I livelli di litio si riducono di circa la meta’ per ogni giorno senza terapia. I segni di tossicita’ sono preceduti da sintomi quali letargia, secchezza delle fauci, tremore, dolori muscolari, disartria, anoressia, vomito, diarrea. La somministrazione cronica di litio puo’ avere un effetto gozzigeno.

La tossicita’ da litio puo’ avvenire anche in presenza di livelli sierici normali. Farmaci tiazidici possono causare un significativo aumento dei livelli di litio.
Il prelievo deve essere eseguito a digiuno da 12 ore.
Si consiglia di controllare la litiemia 8-12 ore dopo la prima dose, 2-3 volte la settimana nel corso del primo mese di terapia, quindi 1 volta la settimana.

2018-03-02T17:14:13+00:00