FT3 (triiodotironina libera)

//FT3 (triiodotironina libera)

FT3 (triiodotironina libera)

L’fT3 (triiodotironina libera) rappresenta solo una piccolissima percentuale del T3 presente in circolo (0,3%). Infatti sia la T3 che la T4 circolano legate a tre proteine di trasporto, la TBG, la TBPA e l’albumina. In pazienti con livelli alterati di TBG, la valutazione dell’fT3 offre un quadro della funzionalita’ tiroidea piu’ attendibile della frazione legata.

I livelli di fT3 possono essere aumentati in gravidanza, durante terapia estrogenica, assunzione di eroina o metadone, in corso di patologia tumorale estrogeno-secernente. Una diminuzione dei livelli di fT3 puo’ verificarsi in seguito a terapia con androgeni, glucocorticoidi, eparina, salicilati, anticonvulsivanti, sulfonamidi e farmaci antitiroidei.

Esami collegati: Tireoglobulina,Anticorpi anti-microsomi,Anticorpi antitireoglobulina,Anticorpi anti-TPO,T3,TSH,fT4.

2018-03-02T16:58:31+00:00